Tropea, Calabria, e le vacanze dell’estate 2009: le spiagge libere

Di seguito alcune indicazioni su dove fare il bagno e le spiagge libere di Tropea.

Roccette 1.jpgSpiaggia delle roccette: si trova nel primo tratto del lungomare tropeano, a ridosso dell’affaccio denomimato diMare piccolo e roccette.jpg “Liliano”. E’ una delle spiagge più belle di Tropea e la parte occupabile liberamente è abbastanza grande. Ci si arriva con la macchina da Largo San Michele svoltando a destra e seguendo le indicazioni per il mare. Dopo i due tornanti della discesa, prima del porto di Tropea, si svolta a sinistra. Si percorrono 100 metri e ci troviamo su questa spiaggia. Provenendo da Parghelia invece, subito dopo il porto turistico, si svolta a destra e si raggiunge la spiaggia. Attenzione ai divieti di parcheggio per le multe. Il consiglio è quello di parcheggiare o poco più avanti (200 m.), nel largo parcheggio dell’Isola, oppure nella zona del campo sportivo, adiacente alla pineta del porto turistico, poco distante dalla spiaggia (450 m.). Qui la zona non è in divieto e si eviteranno sanzioni. In alternativa si puo’ arrivare a piedi dal paese percorrendo la scalinata chiamata “dei carabinieri” che si imbocca da Largo Galluppi, nel cuore del centro storico, oppure dalla scalinata dell’Isola che si imbocca alla fine di via Umberto I° all’inizio di Via Libertà.

Mare piccolo.jpgSpiaggia del mare ‘picciulu’ alias piccolo: è la spiaggetta che si trova subito dopo quella delle roccette ed è forse l’ ‘angolo’Mare piccolo e roccette 2.jpg di spiaggia di Tropea più conosciuto al mondo, non fosse altro che per le innumerevoli volte in cui è apparsa in servizi giornalistici e passaggi televisivi. Numerose anche le foto che la riprendono in moltissime riviste del settore sia nazionali che internazionali. Si può arrivare, come per la Spiaggia delle Roccette, dal lungomare vesvovado, dalle scalinate di Largo Galluppi ed anche da quelle di Largo Duomo, subito dopo il ristorante ‘Il Normanno’ – imbocco via Pontorieri o da quella comunemente chiamata scalinata dell’Isola, che si imbocca da Largo Villetta – Largo Cannone, all’inizio di via Libertà. Per il parcheggio valgono i consigli di cui sopra.

Linguata 1.jpgSpiaggetta della ‘Linguata’: si trova poco distante dalla spiaggia del mare piccolo. Praticamente è alle sue Linguata 2.jpgspalle. E’ una spiaggia dalle  suggestive atmosfere e dalla bellezza unica. Si possono ammirare la grotta grande dell’Isola, la grotta piccola della “linguata” e la varietà dei colori del mare. Si accede dal lido Isolabella che si trova proprio ai piedi del santuario dell’isola. Si arriva in macchina come per le precedenti spiagge. Qui il parcheggio è ampio anche se non soddisfa in pieno nel mese di Agosto tutte le esigenze di posteggio. Il consiglio è sempre quello di verificare sempre la zona in cui si lascia la macchina.

Mare grande.jpgSpiaggia ‘du mari randi’ alias del mare grande: è una delle spiagge nella sua totalità più grandi dell’intero litorale Sud di Tropea. Si estende dai piedi del santuario dell’Isola fino ai piedi del convento della sanità e dello scoglio chiamato dei ‘missaggi’. In essa ci sono zone libere e zone a pagamento. Le zone libere si trovano fra i lidi balneari dell’Isolabella e del Mare Grande, fra i due campeggi dell’Isola e del Convento e prima del lido ‘Calipso’. A questa spiaggia si accede da vari punti del lungomare. Per il parcheggio dell’automobile suggeriamo quello ampio dell’Isola o quello denominato ‘del Cavaliere’ che si trova alla fine del lungomare ai piedi dell’Hotel Rocca Nettuno. In alternativa, sulla strada, ci sono 3 parcheggi privati e sorvegliati.

Spiaggia del Convento o dei ‘Missaggi’:128605235.jpg è una piccola spiaggetta che si trova fra il lido Calipso e il lido Costa degli Dei. La capienza è limitata; c’è posto per 30-40 ombrelloni. La posizione è molto suggestiva per la presenza di molte variabili visive, che vanno dallo scoglio  del convento con i suoi fondali ricchi di diversità marine, a quelli bianchi di sola sabbia dei lidi e delle spiagge adiacenti.  Inoltre, trovandosi al centro del litorale Sud  e facendo da snodo fra le due più grandi spiagge di Tropea, si può usufruire dei servizi dei numerosi lidi balneari ad essa attigui. Si accede dal lungomare di Tropea e a pidei dalla scalinata del convento che si trova alla fine della discesa che ha il suo imbocco quasi al centro di via Libertà e porta al convento della sanità.

Spiagge libere del litorale Sud dal Convento al passo del Cavaliere: si tratta di una serie di brevi tratti di spiaggia libera che si trovano fra un lido balneare e l’altro di cui la loro elencazione sarebbe difficile e crediamo anche fuorviante. In sostanza, tra i numerosi lidi privati con gli ombrelloni a pagamento presenti in questa spiaggia, la più grande per lunghezza e larghezza di Tropea, sono rimaste delle zone Spiaggia Cavaliere 1.jpgche il demanio non ha voluto concedere ai privati. Qui si può stazionare liberamente e gratuitamente. Il tratto di spiaggia libero più grande di questa zona è quello fra il lido del cavaliere e la spiaggia del’hotel Rocca Nettuno. Qui lo stazionamento è gratuito. Si accede da vari punti  del lungomare tropeano denominato del “convento”. A piedi è possibile accedere come per la spiaggia precedente, dalla scalinata del “convento” o in alternativa dalla scalinata del parcheggio, ubicato alla fine di via Libertà prima del cimitero comunale, soluzione questa da noi consigliata perché si può trovare lasciare la macchina parcheggiata e, nello stesso tempo, percorrendo pochi gradini, arrivare su queste spiagge.

San leonardo.jpgSpiaggetta di San Leonardo: si trova dietro il porto turistico di Tropea. E’ una spiaggia assolutamente libera e fuori da ogni contesto ricettivo, anche se la posizione a ridosso del porto turistico sembrerebbe dire il contrario. La singolare posizione dellla sua ubicazione, ai piedi dello scoglio di San Leonardo, raggiungibile  solo attraverso il braccio grande del porto, ne fanno un luogo appartato e semideserto anche in piena Estate. La non facile accessibilità, si deve salire sul braccio del porto dalle scalinate interne e poi di nuovo scendere verso la spiaggetta, rende questa spiaggetta intima  e un posto per appassionati della pace e del silenzio. La consigliamo agli innamorati e a coloro che vogliono passare un giorno al mare lontano dai rumori. Non ha servizi attigui, ma per il posto auto o moto non ci sono problemi, potendo usufruire del parcheggio libero della zona del porto a pochi metri dalla spiaggia.

La grazia 1.jpgSpiaggia ‘La Grazia’: è un ampia spiaggia formatesi da quando è stato completato il secondo braccio del porto La grazia 2.jpgturistico. Si trova alle spalle del porto su versante Nord del litorale, quello che guarda verso Parghelia per intenderci meglio. Si accede in macchina da Tropea, imboccando la discesa per il mare da Largo san Michele e proseguedo in direzione Parghelia. Si trova come si diceva in contiguità del porto turistico subito dopo lo stadio comunale. Se si vuole evitare il traffico, specialmente in Agosto, si puo’ accedere anche dalla S.S. 522 in direzione Nord verso Parghelia, imboccando la discesa per il mare, subito dopo aver lasciato il cartello di Tropea che si trova sulla destra ad angolo con il ristorante-pizzeria Zeus, poco prima dello stretto ponte  che segue.  A piedi si raggiunge da Tropea, facendo lo stesso percorso automobilistico, oppure dalla scalinata denominata ‘dei carabinieri’, imbocco Largo Galluppi, percorrendo successivamente il lungo rettilineo della pineta tangenziale al porto turistico. La spiaggia è molto bella ed ampia con molteplici punti di varietà.  E’ possibile usufruire dei servizi a pagamento, bar, ristorante, sdraio,  dell’attiguo ‘lido del nonno’ e fittare moto d’acqua, pedalò, gommoni canoe ed altro nel diving center Skark di Saturno. Nessun problema per il posto auto, potendo usufruire del grande parcheggio della spiaggia e di quelli attigui del porto (a pagamento) e della strada della pineta che porta alla spiaggia (libero).

Link correlato:

Tutte le spiagge della costa degli dei

Link utlili per approfondire:

Itinerari a Tropea e dintorni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.