Chiesa del Carmine, Carmine Church.jpg
Ci si arriva da Largo San Michele, a piedi, dopo 700 metri percorrendo Via Carmine in direzione Parghelia.

La chiesa del Carmine, fu costruita nel 1569 per generosa iniziativa del nobile tropeano Alessandro d’Acquino. Fu affidata ai padri carmelitani. Annesso alla chiesa vi era un modesto convento. Non ebbe particolare rilevanza nella vita cittadina. Visse una vita semplice e dopo un secolo fu soppresso. Tentativi di restauro non ebbero esiti positivo. Oggi il convento non esiste più. Resta la chiesa (fedi foto) modificata nel Settecento ed in epoca recente. Interessante è la facciata settecentesca che si può ammirare dall’esterno. L’interno è frutto di rifacimenti.

BANDIERA INGLESE.jpg

You arrives from Wide St. Michael after 700 mt. afoot crossing away carmine in direction Parghelia.

It was built in 1569 owing to the generous initiative of a Noble Tropean man, Alessandro d’Aquino. It had been given to the Carmelitan Fathers. Adjacent the church there was a modest Convent. It had no particular importance in the city life, and was suppressed the following century. Attempts to restore it had no success, Nowadays the Convent is no longer in existance. Only the church, which had been modified in ‘700 and recent times, too is still standing. Interesting is the ‘700 facade which can be admired ouside, while the interior is a result of various restoration works.