Ingredienti: 4 cucchiai di tomato ketchup, 1 cucchiaio di succo di limone, 4 cucchiai di panna densa, 1 scatola di salmone al naturale (120 g circa), 1 scatola di tonno sottolio (150 g circa), 1 cucchiaino di aceto, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 spicchio di aglio, sale.
Impasto: 400 g di farina bianca, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio e ½ di maggiorana secca tritata, sale.

Preparazione: salatini sfiziosi, adatti come antipasto o aperitivo. Per ridurre i tempi si può usare la pasta frolla già pronta. Preparate la pasta. Setacciate la farina in una ciotola, quindi unite la maggiorana, il sale, tre cucchiai di olio e mescolate con un cucchiaio di legno. Se l’impasto fosse troppo asciutto, unite qualche cucchiaio di acqua fino a ottenere una pasta liscia ed elastica. Raccoglietela a palla, copritela con pellicole per alimenti e lasciatela riposare in frigorifero mentre preparate la farcia. Preriscaldate il forno a 220°C. Mettere il tonno, sgocciolate, il tomato ketchup, l’aglio, il succo di limone, il sale e il pepe in un mixer e frullate fino ad avere un composto omogeneo. Trasferite la farcia in una ciotola. Sgocciolate il salmone e passate anche questo al mixer con il sale, il pepe, l’aneto e la panna.
Stendete la pasta in due sfoglie rettangolari e farcitene una con il ripieno al tonno, l’altra con quello al salmone. Arrotolate la pasta in modo da formare due rotoli lunghi e stretti, quindi sigillati alle estremità. Disponete i rotolini in una teglia foderata con carta da forno, spennellatelli con l’olio rimasto e fateli cuocere in forno per 20 minuti o finchè la superficie non è colorita uniformemente.
Lasciate intiepidire e tagliate i rotolini a fette spessse circa 2 centimetri; distribuiteli su un vassoio, alternandoli.