Una straordinaria serata quella di Venerdì 11 Settembre 2009 al Tropea Blues Festival. Due gruppi di assoluto valore musicale, di cui il primo, con fierezza ed orgoglio è calabrese al 100%, di Polistena in provincia di Reggio Calabria per la precisione, hanno dato vita ad 4 ore di spettacolo e di musica blues ad altissimo livello. Il secondo gruppo è un gruppo siculo-americano, in cui predomina la grandezza assoluta – non se ne dolgano gli altri musicisti – di  questa stupenda voce che porta il nome di Carole Beuisant Denise. Ha scaldato il pubblico di piazza Ercole, come poche volte mi è capitato di vedere nella mia città. Le sue formidabili doti vocali insieme alla professionalità  e all’assoluto valore dei musicisti italo-americani, fanno di questa band un vero e proprio gruppo destinato a grandi successi. Come al solito, conoscendomi, mi devo autolimitare nei commenti, altrimenti rischierei di togliere qualcosa a quello che le immagini seguenti saranno da sole capaci di rendere. Si raccomanda la solita visualizzazione in HQ.

Video e articoli correlati

Al nastro di partenza il Tropea Blues Festival

La prima serata con Gloria Turrini