Pasta con gameberoni, pesto e pomodori.JPGUna ricettina leggera ed estiva che coniuga bene la voglia di mangiare i crostacei con la pasta senza appesantire troppo lo stomaco, è quella che propongo oggi. Gli ingredienti per 2 persone sono questi: 200 gr. di trofiette liguri, 8 gamberoni freschi, 1 cucchiaio di pesto, 3 pomodori freschi da sugo o 20 pomodorini pachino, aglio, olio d’oliva, sale. Preparazione in 20 minuti.

In una grande padella antiaderente soffriggere in 20 dl. d’olio d’oliva 2 spicchi d’aglio a fuoco basso; inserire i gamberoni così come comprati in pescheria, senza cacciare la scorza e la testa, sciacquandoli un pochino in acqua qualora ci fossero delle alghe che permangono.

Soffritto daglio 1.JPG
Gamberoni in padella 2.JPG
Gamberoni e pomodori in padella 3.JPG

 

 

 

 

 

Allo stesso modo inserire 3 pomodori pelati e tagliati a pezzettoni oppure 20 pomodorini pachino, continuando a soffriggere a fuoco medio. Dopo 7-8 minuti sempre solo quando i gamberoni sono cotti, predisporli per essere sbucciati in un piatto.

Pasta in pentola 4.JPG
Gamberoni 5.JPG
Gamberoni sgusciati 6.JPG

 

 

 

 

 

 

Nell’acqua bollente precedentemente salata far cuocere le trofiette in base ai tempi di cottura indicati sulla confezione, preoccupandosi di levarle dall’acqua con apposita schiumarola 1 minuto prima dell’indicazione di cottura, al dentissmo per intenderci. Inserire le trofiette nella padella, insieme ai gamberoni sgusciati e ad un cucchiaio di pesto ligure.

Gamberoni e pasta 7.JPG
Pesto 8.JPG
Cottura pasta e gamberoni 9.JPG

 

 

 

 

 

Continuare la cottura fin quando il pesto e tutto l’insieme non siano ben amalgamati. Saltare ancora per 30 secondi in padella e servire.

Pasta con gamberoni, pesto e pomodori finale.JPG

Buon Appetito!