Doveva andare in onda nel mese di Novembre l’edizione della puntata di “Chi l’ha visto” di seguito pubblicata, dedicata all’appello per la ricerca del conticchio tropeano, dato per disperso da tutti i cittadini, ed invece, per non allarmare troppo la sua amata Torino, per non mandare in subbuglio la rete autostradale italiana, la rete viaria e quella aerea, per il sicuro congestionamento che ne sarebbe derivato a causa dei numerosissimi suoi elettori (se ne contano circa 60 milioni solo in Italia), che stravedendo per lui si sarebbero mossi per le strade tutti insieme, intasando al contempo la rete telefonica nazionale, la redazione della nota trasmissione, ha deciso di posticipare l’appello al weekend pre-natalizio, in modo tale che il freddo di questi giorni potesse in qualche modo ibernare il disperso, bloccandolo nel posto ultimo visitato e permettendo una sua più efficace ricerca, un suo più facile ritrovamento. Chiunque lo vedesse in giro per il mondo è pregato di segnalarlo alla redazione, su questo blog, e, per i più coraggiosi, dargli un bacio in bocca a mio nome. Buona Visione!