S’avi ogghiu a lampa, u malatu campa; sa lampa ‘nun di voli, u malatu mori.

Se la lampada ha olio, l’ammalato vive; se la lampada non ne vuole, l’ammalato muore.

Questo detto calabrese, molto antico e poco conosciuto, si usava al tempo delle lampade ad olio, ovvero quando ancora non c’era l’energia elettrica ad illuminare le nostre case. Era riservato ai familiari dei moribondi ed era più un pronostico che una diagnosi medico-scientifica. Ma allora tutto avveniva e risentiva fortemente di una sfera non propriamente razionale ed alquanto cabbalistica. Anche se, a quanto ci è dato sapere, spesso s’indovinava!

Altri proverbi premendo qui.