Ricadinforma-piccolo.jpgNasce Ricadinforma, il primo periodico bimestrale del comprensorio di Ricadi. Il giornale ha una tiratura cartacea di 2.000 copie ad uscita, per un totale di 6 uscite e 12.000 copie annuali. All’edizione cartacea si affianca quella on-line consultabile nel sito Internet del giornale www.ricadinforma.it per permetterne la consultazione anche ai cittadini che non hanno modo di riceverne copia cartacea.

Ricadinforma sarà distribuito gratuitamente porta a porta presso i centri abitati e sarà inoltre reperibile presso i principali esercizi commerciali delle vari paesi.

Il bimestrale, di proprietà dell’agenzia Pubblicom Sas, editore Meligrana (proprio come già per la guida turistica itinerante Pronto Estate), ha come obiettivo quello di colmare un vuoto informativo del territorio, facilitando la cittadinanza nella fruizione di notizie e fatti inerenti tematiche politico-sociali, culturali, ambientali, turistico-economiche, medico-scientifiche, ecc.

Ogni argomento verrà sviluppato da collaboratori locali che, in maniera oggettiva e super partes, si impegnano a fornire utili informazioni all’intera comunità. Il taglio che abbiamo scelto di dare a Ricadinforma vuole incoraggiare l’aggregazione sociale ed il dibattito cittadino evitando che il giornale sia un semplice contenitore di critiche faziose o strumento di opinioni distruttive. Questo perché crediamo fermamente che l’unione sociale sia la strada vincente per favorire la nascita di nuovi progetti e per migliorare la vita della comunità locale.

Ricadinforma è finanziato con inserzioni pubblicitarie a pagamento ed al suo interno comprende 4 pagine a disposizione dell’amministrazione comunale, che la stessa utilizzerà per comunicare alla cittadinanza le azioni concrete avviate della propria amministrazione, opportunità e informative.

La nascita di questo giornale rappresenta per noi e per ci auguriamo anche per tutto il territorio un elemento di aggregazione e di collettività. Siamo tuttavia consapevoli che per portare avanti questa pubblicazione un ruolo fondamentale dovrà esser svolto dal quel substrato “materiale” costituito da collaboratori, attività commerciali e istituzionali, luoghi di aggregazione e di distribuzione del giornale, ed in particolare da tutti i lettori.

Dal canto nostro come Pubblicom, titolari della pubblicazione e della raccolta pubblicitaria, unitamente a Meligrana e al Direttore Responsabile, Francesco Apriceno, lavoreremo per rendere in tutto e per tutto un servizio alla comunità in totale libertà e linearità. Vogliamo infatti garantire ai cittadini la possibilità di formarsi una propria opinione che sia il più possibile avulsa da condizionamenti di parte. Ai più potrà sembrare anacronistico avviare un giornale nell’era del web, social e app. Ma è proprio sfogliando un giornale ed interrogarsi su ciò che accade nel territorio in cui viviamo che, forse, costituisce la vera novità nell’era della comunicazione digitale. Scegliere di includere e fare rete anche attraverso Ricadinforma è la vera forza di un territorio che ha voglia di quella crescita sociale e culturale che solo internet non può dare. L’identità locale di un territorio, infatti, si crea altresì tramite l’informazione e noi siamo convinti che essa sia indispensabile per costruire una stabile e convinta partecipazione dei cittadini all’amministrazione del loro territorio.

Vista comunque l’importanza della comunicazione digitale Ricadinforma avrà una pagina facebook, un account twitter e un blog. Inoltre, per qualsiasi necessità, per eventuali comunicazioni, informazioni o curiosità potrete scriverci direttamente all’indirizzo info@ricadinforma.it.

Invitiamo tutti coloro che condividono il nostro spirito di entrarne a far parte a vario titolo: sia proponendosi come collaboratori per la stesure di testi, sia come inserzionisti pubblicitari per la promozione dei propri prodotti e servizi, nonché come punto di distribuzione fisico del giornale.

Ricadinforma vi augura una buona lettura!